L’INTEGRALE UNO

ATTENTI AL PANE

Nel primo numero prendiamo le misure con la varietà dei temi che vogliamo trattare. Raccontiamo di cose piccolissime, invisibili a occhio nudo (lieviti e batteri responsabili della lievitazione) e di cose grandissime, anch’esse invisibili a occhio nudo (la memoria, il sonno). Ripercorriamo la storia della challah, quella di un borgo calabrese dove i forni sono storicamente guidati da donne, e quella dei due ricercatori che hanno reinventato il modo di seminare i cereali. Esploriamo il pensiero costruito intorno al pane dalla letteratura gastronomica contemporanea, e immaginiamo il futuro del pane comune. Andiamo a Firenze dopo l’alluvione del 1966, nei vicoli di Sanremo e dentro un bosco siciliano; sbirciamo nelle gavette dei soldati all’ennesimo giorno di trincea e in un panificio di notte durante il primo giorno di lavoro. Scopriamo l’importanza geo-politica dell’injera etiope e impariamo a fare la pasta madre.

Con scritti di: Roberta Abate, Dario De Marco, Federico di Vita, Andrea Grazioli, Francesco Guglieri, Luca Lacalamita, Luca Martinelli, Tommaso Melilli, Sonia Ricci, Gabriele Rosso, Diletta Sereni, Irene Soave, Rete Semi Rurali.

Disegni di: Gianluca Cannizzo

E foto di: Dario Garofalo, Pietro Motisi, Shinichi Takahashi.

18,90